Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza ed offrire servizi in linea con le tue preferenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla pagina Cookie Policy.

Ponte degli Alari fu realizzato nel 1889 come alternativa a ponte S.Angelo (nella foto sopra a sinistra, mentre ponte degli Alari è quello di destra) ed in attesa della costruzione del nuovo ponte Vittorio Emanuele II (visibile nella foto sopra, ma in costruzione, alle spalle del ponte degli Alari) per il collegamento tra Ponte e Borgo. Il ponte fu concepito in ferro e molto spazioso, a due carreggiate, partendo sulla riva destra dalla piazza Pia, mentre sull'altra sponda terminava a largo Tassoni. Fino al suo smantellamento avvenuto nel 1912, dopo la realizzazione di ponte Vittorio Emanuele II, si registrarono numerosi interventi sia per l'integrità della passerella in legno sia per i parapetti, troppo larghi tanto "da dar passaggio al corpo di un ragazzo", come denunciava "Il Messaggero" di allora. Il materiale in ferro fu riutilizzato per altri ponti provvisori in ferro, come quello della Magliana e della Scafa a Fiumicino.

ROMASEGRETA.IT
ONLINE DAL 16/02/2003
----------------------------

Questo sito è stato realizzato anche grazie alla pazienza di Rita

giweather joomla module