Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

Fontana delle Tiare

La Fontana delle Tiare è situata sul marciapiedi in largo del Colonnato, a destra del fornice aperto nel 1933 lungo le mura del Passetto. La fontana fu realizzata in travertino da Pietro Lombardi nel 1927, insieme ad altre fontane che lo stesso architetto realizzò, tutte in quegli anni e tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi, come la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana dei Libri, la Fontana della Pigna, la Fontana dei Monti, la Fontana della Botte e la Fontana del Timone. Sopra un robusto basamento tripartito sono sistemate tre vaschette semicircolari a forma di conchiglia che raccolgono l'acqua versata da tre cannelle abbinate, poste nella parte superiore di tre chiavi di S.Pietro e sormontate da tre tiare papali sulle quali se ne erge un'altra di coronamento: negli spazi tra le chiavi sono scolpiti lo stemma di Roma e quello del rione Borgo.