Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

fontana dei monti

La Fontana dei Monti si trova in via di S.Vito, lungo la parete laterale della chiesa dei SS.Vito e Modesto ed è sollevata sul piano stradale da elementi a gradino. È composta da un insieme allegorico che si ispira allo stemma del rione Monti: tre monti stellati sovrapposti (in riferimento ad Esquilino, Viminale e Celio, un tempo tutti compresi nel rione Monti), dai quali fuoriesce l'acqua che ricade in altrettante vaschette sospese e lievemente modanate. La fontana fu realizzata nel 1927 su progetto dell'architetto Pietro Lombardi, al quale il Comune di Roma commissionò altre fontanelle, tutte allusive, nelle decorazioni, agli stemmi dei rioni o alle attività dei luoghi: la Fontana delle Anfore, la Fontana delle Arti, la Fontana delle Tiare, la Fontana dei Libri, la Fontana delle Palle di Cannone, la Fontana della Pigna, la Fontana della Botte e la Fontana del Timone.