Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

La chiesa dedicata a S.Maria del Rosario (nella foto sopra) si apre in via degli Scipioni 88 e fu eretta su disegno dell'architetto Giuseppe Ribaldi tra il 1912 ed il 1916 per volontà di papa Pio X. La facciata a capanna, in stile neogotico, è protetta da una bella cancellata in ferro battuto ed è caratterizzata dalla bicromia mattoni-travertino e da tre ordini verticali con altrettanti accessi sormontati da archetti di coronamento.

1 Mosaico raffigurante "L'Incoronazione di Maria Regina del Cielo"


L'ordine centrale, più alto, presenta un bel portale sormontato da un mosaico raffigurante "L'Incoronazione di Maria Regina del Cielo" (nella foto 1), mentre sulla parte più alta si apre un bellissimo rosone. La chiesa possiede anche un piccolo e semplice campanile, visibile soltanto dalla retrostante via Germanico, soffocato dai palazzi adiacenti. L'interno della chiesa è diviso in tre navate da una serie di alti pilastri e custodisce, sull'altare maggiore, un trittico di Rosario Gagliardi raffigurante la "Madonna del Rosario in trono col Bambino ed ai lati S.Domenico da Guzman e S.Caterina da Siena". L'abside è impreziosita da tre vetrate policrome che creano suggestivi effetti di luce, mentre sulla controfacciata si trova il mosaico con la "Madonna di Pompei" ed un affresco con "L'Albero delle Profezie su Maria". La chiesa è sede di parrocchia dal 1912 ed è affidata ai Padri Domenicani, che qui si trasferirono dall'antica sede di S.Maria del Rosario a Monte Mario.