Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

RomaSegreta implementa il servizio di visualizzazione dei video utilizzando la modalità “Privacy Avanzata”. Questo significa che YouTube non installa i cookies preventivamente e non memorizza le informazioni sui visitatori della pagina web, a meno che non si riproduca il video, come riportato dalla guida di YouTube - YouTube Privacy Policy

(di Magni-Trovajoli - 1973)

Nun je da' retta Roma che t'hanno cojonato
'Sto morto a pennolone è morto suicidato
Se invece poi te dicheno che un morto s'é ammazzato
Allora è segno certo che l'hanno assassinato

Vojo canta' così fior de prato...

Che fai nun me risponni me canti 'no stornello
Lo vedi chi è er padrone insorgi pija er cortello

Vojo canta così fiorin fiorello...

Annamo daje Roma chi sse ffa' pecorone
Er lupo se lo magna abbasta uno scossone

Vojo canta'...

Vabbè, fior de limone...

È inutile che provochi a me nun me ce freghi
La gatta presciolosa fece li fiji ciechi
Sei troppo sbarajone co' te nun me ce metto
Io batto n'artra strada io c'ho pazienza aspetto

Vojo canta così fior de rughetto...