Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

Via Beniamino Franklin ospita, sull'edificio ad angolo con via G.Ferraris, una "Madonnella" (nella foto sopra) costituita da un ovale in stucco adorno di motivi floreali ed arricchito da festoni. La cornice, molto ricca ed elaborata, presenta, nella parte superiore, due angioletti, uno dei quali si sporge verso il basso quasi a contemplare la Sacra Immagine, mentre nella parte inferiore si trova un bel lampione in ferro battuto e l'iscrizione "S.MARIA LIBERATRICE". La cornice, in passato, era situata in via delle Zoccolette, mentre la "Madonna con Bambino" raffigurata all'interno è una riproduzione, eseguita dal prof. Capanni nel 1926, di un'antica immagine risalente al 1653, un tempo conservata nella chiesa di S.Maria Liberatrice al Foro Romano e poi collocata, nel 1908, sull'altare della nuova chiesa di S.Maria Liberatrice. A testimonianza del culto particolare di cui gode questa Madonnella nel rione Testaccio, un'altra copia della stessa fu eseguita nel 1929 e collocata in piazza Testaccio, sull'edificio ad angolo con via G.B.Bodoni.