Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

Dedicato al Principe Amedeo di Savoia Duca d'Aosta, il ponte, realizzato dall'impresa Stoelcker su progetto dell'architetto Bronzetti, venne inaugurato nel 1942, sostituendo il ponte dei Fiorentini. È costituito da due piloni e tre arcate in muratura. Nella seconda metà dell'Ottocento esistevano, in corrispondenza della chiesa di S.Giovanni de' Fiorentini, presso la quale il ponte è situato, celebri "bagni" nei quali si permetteva anche di lavare i cavalli, come si può leggere in un avviso pubblicitario dell'epoca: "..coloro che desiderano far bagnare anche i cavalli, possono indirizzarsi al banco, cioè all'ufficio delle capanne di San Giovanni de' Fiorentini..". Il ponte è lungo 109 metri e largo 20.